Così l’Eurodeputato nel  suo intervento in aula durante la discussione sul Copyright

 

La battaglia sul copyright è una delle più importanti di tutta la legislatura. È una battaglia per difendere chi produce cultura e contenuti – ha dichiarato Massimiliano Salini, Europarlamentare di Forza Italia Partito Popolare Europeo durante la discussione in Plenaria – La storia dell’Europa è legata alla creatività, al lavoro e all’arte e bisogna difenderla strenuamente. Se le grandi piattaforme web vogliono continuare a lucrare come già fanno sugli introiti pubblicitari devono riconoscere il valore di chi quel contenuto l’ha prodotto e dividere con loro parte del guadagno. In alternativa rinuncino alla pubblicità e allora si che potremo parlare di un web davvero libero. Resta incomprensibile – ha infine concluso – la posizione del Governo italiano che si è schierato a favore dei big del web che in Italia da lavoro a poche persone, facebook ha 12 dipendenti, e non ha invece appoggiato questa direttiva per regolare il mercato e tutelare le migliaia di professioni del settore che ogni giorno producono informazione e cultura di qualità